Carlo Capasa

Carlo Capasa
CEO,
Costume National
& Councillor,
Camera Nazionale della Moda

Dal 1976 al 1979 frequenta la facoltà di giurisprudenza presso l’Università Cattolica di Milano e contemporaneamente lavora nella storica FTM di Via della Spiga, occupandosi di distribuzione di marchi come Basile, Callaghan, Complice, Issey Miyake. Nei primi anni ’80 si occupa di direzione artistica per la Zamasport Spa, azienda leader produttrice del prêt a porter di quegli anni. Dal 1984 al 1988, in joint venture con Zamasport, scopre Romeo Gigli e lo lancia nel mercato internazionale rivestendo la carica di CEO nella società distributrice del brand.

Nel 1993 e fino al 2001 su richiesta di Dawn Mello e Tom Ford organizza e gestisce con grande successo la struttura di produzione e distribuzione del prêt a porter donna Gucci. Tale struttura, realizzata in joint venture con Zamasport, viene ceduta al gruppo Gucci nel 2001 .

Nel 1986 con il fratello Ennio fonda Costume National, azienda che gestisce attualmente ricoprendo la carica di CEO.

Nel 2010 viene eletto consigliere della Camera Nazionale della Moda Italiana con delega speciale per la gestione delle tematiche attinenti ai nuovi media-internet. Nel 2013 viene rieletto consigliere della Camera Nazionale della Moda Italiana con la partecipazione alle commissioni per la redazione del nuovo statuto, i rapporti con gli attori del sistema moda, la stesura dei calendari e la comunicazione via web.